Comune di Terrazzo

Tessera sanitaria

Che cos'è

La carta sanitaria elettronica svolge contemporaneamente più funzioni:

La Carta Sanitaria elettronica contiene il codice fiscale ed è quindi allo stesso tempo il sostitutivo del tesserino di codice fiscale e lo strumento per accedere alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale. È valida sull'intero territorio nazionale e permette di ottenere servizi sanitari anche nei paesi dell'Unione Europea, in sostituzione del modello cartaceo E111 (che quindi non deve essere più richiesto alla ASL).

Come si ottiene

PRIMO RILASCIO

La tessera sanitaria è gratuita e viene spedita per posta a tutti gli aventi diritto all'assistenza sanitaria.
Se non si è ancora ricevuto la tessera bisogna rivolgersi alla propria ASL, provvisti di un documento di riconoscimento.
L'ASL rilascerà una tessera provvisoria in attesa dell'invio di quella definitiva da parte del Ministero.

PER MODIFICARE I DATI DELLA TESSERA
Se la tessera riporta dei dati sbagliati rivolgersi all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate.

RINNOVO

Alla naturale scadenza della Tessera Sanitaria (dopo 5 anni) la nuova tessera verrà automaticamente rinnovata e spedita al cittadino.

DUPLICATO (smarrimento, deterioramento..)
È possibile chiedere un duplicato della Tessera Sanitaria presso:
- gli uffici dell'Agenzia delle Entrate;
- l'Asl di appartenenza.

Segnalazioni e precisazioni

La Tessera Sanitaria NON sostituisce il libretto sanitario, quindi, per avere le ricette dal medico di famiglia, occorre avere sia la Tessera Sanitaria sia il libretto sanitario. Dal 1° gennaio 2009, sulle ricette mediche deve essere riportato il codice fiscale del malato. Si precisa che la tessera sanitaria non è obbligatoria per ritirare i farmaci, ma è solo consigliata. Tutti i farmaci saranno consegnati comunque. Il codice fiscale è obbligatorio per ottenere il cosiddetto "scontrino parlante " (chiamato così perchè contiene una serie di dati tra cui il codice fiscale dell'acquirente). Per risparmiare tempo, si consiglia di mostrare in farmacia la tessera sanitaria, ma è possibile comunicare il codice fiscale anche verbalmente o esibendo altri documenti.